Acquistata nuova terra a Sahamampahy

Acquistata nuova terra a Sahamampahy

Nel mese di luglio abbiamo acquistato una nuova terra a Sahamampahy adiacente a quella di 4 ettari dove è installata la base in foresta di Tsiryparma. La terra è stata intestata a nome della diocesi di Ambositra come era stato fatto per le terre precedenti. Questa nuova terra ai bordi della foresta ha una superficie di circa un ettaro ed è costata 190 euro. La terra è munita di una sorgente naturale e attualmente abbiamo installato due parcelle per fare nuovi vivai di pepe selvatico. L’idea è di poter coltivare manioca e soia per i maiali e piano piano riempirla di caffè arabica e pepe selvatico.