Assegnato il nuovo parroco per il distretto di Ambinanindrano

Assegnato il nuovo parroco per il distretto di Ambinanindrano

Il 5 agosto il Vescovo ha proclamato le nuove assegnazioni dei parroci della Diocesi di Ambositra. Per il distretto di Ambinanindrano, di cui fa parte anche il Comune di Vohidahy, dove Tsiryparma conduce gran parte delle sue attività, è stato destinato Padre Jean Marcel Rafanomezantsoa.

Padre Jean Marcel è quello sotto l’ombrello con il giacchettino bordeaux.

47 anni, originario di Mahazoarivo, in precedenza parroco del distretto di Amborompotsy. Il Vescovo di Ambositra, Rakotonarivo Fidelis, ci ha rivelato che lo ha destinato a Vohidahy in appoggio anche alle attività di Tsiryparma, visto che Padre Jean Marcel è tecnico agricolo. Oltretutto Mahazoarivo è un Comune adiacente a Vohidahy e quindi è una zona abbastanza già conosciuta dal Padre. Anche se l’assegnazione è stata fatta poco tempo fa, Padre Jean Marce, è già da qualche mese che ha iniziato ad operare nel distretto di Ambinanindrano e di cambiamenti se ne incominciano già a vedere. Con il suo arrivo a Vohidahy è nata l’idea della costruzione del Centro di Formazione Agricola e ad oggi sono già state construite le fondamenta. Ha sensibilizzato la popolazione locale di Vohidahy ad impegnarsi nella riparazione della strada e ad oggi diversi ponti e pezzi di strada sono sistemati. Si sta impegnando a denunciare e contrastare gli abusi evidenti che si osservano verso l’ambiente forestale e soprattutto sta coinvolgendo la gente verso una presa di responsabilità per uno sviluppo partecipativo che viene come risposta della gente senza aspettare grossi progetti che vengono dall’esterno. Noi di Tsiryparma siamo molto contenti dell’arrivo di Parde Jean Marcel. Ci da nuove motivazioni e speranze per i lavori che facciamo a Vohidahy.