FINALMENTE L’INAUGURAZIONE DELL’OSPEDALE DI VOHIDAHY!

FINALMENTE L’INAUGURAZIONE DELL’OSPEDALE DI VOHIDAHY!

Con grande gioia il 29 Aprile 2022 abbiamo inaugurato il nuovo ospedale di Vohidahy (Centre de Santé de Base II), la cui costruzione è stata realizzata grazie ai fondi dell’8×1000 della Chiesa Valdese.

Grande la partecipazione degli abitanti degli 8 villaggi della Valle di Vohidahy, altrettanto sentita e celebrata dalle autorità dello Stato. Infatti erano presenti, la Direttrice Regionale della Sanità, il rappresentante della Prefettura regionale, i Sindaci delle varie regioni di Amoron’i Mania, il Comandante di Brigata della Regione, i capi villaggio,  gli anziani dei vari paesi, i cui consigli vengono sempre tenuti in grande considerazione.

All’apertura dell’inaugurazione gli anziani dei villaggi (detti Tangalamena) hanno eseguito il rituale tipico malgascio detto “saotra”: un ringraziamento a tutti gli antenati prima di entrare in una nuova costruzione.

Dopo una serie di interventi di augurio, il nostro Nicola ha consegnato le chiavi del nuovo ospedale all’infermiera Madame Meva che avrà la responsabilità della Direzione.

Dopo il taglio del nastro, è iniziata una grande festa durante la quale tutti gli abitanti degli 8 villaggi del Comune di Vohidahy si sono riuniti ed hanno pranzato assieme. Per l’occasione il Comune e le comunità locali hanno offerto due zebù, che sono stati sacrificati per il banchetto.

Le Autorità dello Stato presenti e gli abitanti di Vohidahy, hanno espresso la loro profonda gratitudine ringraziando di cuore Tsiry Parma e la Chiesa Valdese per il grande lavoro svolto ed hanno promesso di mantenere e migliorare questa nuova ed importantissima struttura sanitaria che sarà di grande aiuto ed un punto di riferimento  per le comunità locali.