Obiettivo: rimboscare il Madagascar con Treedom

Obiettivo: rimboscare il Madagascar con Treedom

In questo 2020 siamo riusciti a produrre e a trapiantare in terra più di 60.000 piante, grazie alla collaborazione instaurata con Treedom (www.treedom.net) a sostegno delle comunità di contadini locali.

Nel 2019 ci siamo impegnati con un ordine di 15.000 piante, mentre nel 2020 l’impegno si è quadruplicato. Ci siamo arrivati in fondo senza problemi e, anzi, abbiamo piantato più di quello che c’eravamo proposti. Non solo, Tsiryparma nel 2020 è diventato rappresentante mandatario in Madagascar per Treedom!

Questo ci permette di aprire collaborazioni di partenariato con tutti quegli organismi che vogliono realizzare rimboschimenti seguendo la metodologia proposta da Treedom. E quest’anno abbiamo aperto due nuove collaborazioni: con l’associazione Manirisoa, che opera nei dintorni di Ambositra; e con l’Associazione Fanamby, che opera a Morondava nella super rinomata zona del “viale dei baobab”. Ed è proprio lì che aiuteremo Fanamby a piantare baobab, tamarindi, anacardi e neem.

Rispetto agli accordi con Treedom, il nostro ordine di piante per il 2021 non è aumentato e si aggira sempre intorno alle 60.000, ma noi ci siamo messi avanti e per questo abbiamo installato e stiamo gestendo ben 28 vivai nel solo Distretto di Ambositra. La previsione è di produrre più di 100.000 piante e quindi garantire la sostituzione delle piante morte e, chissà, anche permettere a molti più contadini, privati e associazioni di realizzare i propri rimboschimenti.

Grazie a Treedom siamo decollati e magari riusciremo ad atterrare anche altrove: a Diego Suarez a Nord, a Majanga a Nord-Ovest, a Manakara a Est, a Tulear a Sud e in tanti altri posti ancora.

Vogliamo condividere la nostra esperienza e portare il nostro piccolo contributo per fare rimboschimenti studiati e sentiti, che portino benefici concreti ai contadini locali e all’ambiente in cui viviamo.