Iniziato il progetto “Sostegno a distanza”

Iniziato il progetto “Sostegno a distanza”

Nel mese di aprile 2022 è iniziato un nuovo progetto per Tsiry Parma. Si tratta del progetto “Sostegno a distanza” dei bambini di Vohidahy e di altri bimbi svantaggiati della zona di Ambositra.

Il progetto è interamente sostenuto da Caritas Children di Parma, il cui ruolo è quello di ricercare i sostenitori in Italia e di inviare in Madagascar le quote che servono a sostenere i ragazzi nei loro studi. Compito di Tsiry Parma è invece quello di selezionare i bambini e di assicurare la presa in carica dei loro studi, ma non solo, Tsiry Parma s’impegna anche a collaborare con i genitori degli alunni nella realizzazione di piccole attività agricole che possano fornire un’alimentazione o nuove entrate di reddito alle famiglie. Questo attraverso la formazione e la fornitura di sementi, piantine, avannotti, aiuti per lo sviluppo dell’avicoltura e talee per la coltivazione della vaniglia.

I bambini selezionati nel comune di Vohidahy sono bambini spesso con problemi economici a livello famigliare, hanno dimostrato determinazione e buoni risultati negli studi, si hanno già relazioni avviate con i genitori per le attività agricole ed è richiesto anche che questi ultimi abbiano in passato dimostrato sensibilità per l’ambiente e la tutela forestale.

I bambini selezionati ad Ambositra sono figli o nipoti delle persone povere che ogni settimana vengono a bussare alle porte del nostro ufficio per chiedere l’elemosina o un aiuto economico. Sono per lo più signore vedove anziane e disabili o ragazzi disabili, in altre parole i più poveri dei poveri di Ambositra che hanno come unica attività quella di chiedere elemosina per strada. Al lunedì e martedì impieghiamo 10 di queste persone anziane in lavori agricoli nella comunità di Padre Max fornendogli un salario giornaliero. Dato che spesso vengono in ufficio a chiedere l’elemosina portandosi dietro i nipoti o i figli gli abbiamo proposto di aiutarli sostenendoli nei loro studi.

Ad oggi sono 16 i bambini selezionati. 14 a Vohidahy e 2 ad Ambositra. Nei mesi di vacanza, di luglio e agosto, abbiamo organizzato apposta per loro corsi di approfondimento della lingua inglese, francese e in matematica. Il 1° settembre questi bambini hanno iniziato l’anno scolastico e il progetto ha facilitato per loro l’iscrizione a scuola e i materiali necessari allo studio.

E’ una grande opportunità per questi bambini di poter essere aiutati negli studi. Per alcuni di loro invece di andare nella scuola di fianco a casa, gli si è dato la possibilità di accedere a strutture meglio preparate e più competenti, lontano da casa. In certi casi il progetto si prende in carico anche gli spostamenti e l’affitto delle loro stanze. Un grosso grazie dunque a Caritas Children che fornisce questa preziosa opportunità ai bimbi di Vohidahy e di Ambositra, nella speranza che nei mesi futuri possiamo trovare altri sostenitori che possano prendersi a cura gli studi di altri bambini.